La scuola in regione perde l’eccellenza. Dal primo al quarto posto

[dal sito di Radio Città del Capo]

13 mag. – La scuola emiliano-romagnola non è più al primo posto nelle classifiche specilizzate. Il mensile Tuttoscuola ha pubblicato infatti un rapporto basato su 96 indicatori sociologici che destronizzano l’Emilia-Romagna e la lasciano al quarto posto, superata da Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Lombardia.

Nella precedente rilevazione del 2007 la regione era infatti prima davanti alle altre 18 regioni prese in considerazione. La caduta di quest’anno è dovuta ad una serie di performance negative. Male sono andati gli indicatori relativi alle spese degli enti locali, lo stato dell’edilizia scolastica, il numero degli alunni per classe e lo stato di precarietà del personale. Quest’ultimo dato, specifica uno dei relatori, il prof. Orazio Niceforo, “è però legato anche a politiche nazionali”.

  • Print
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

Category: News  |  Tags: ,