Scuola Bologna. Referendum, il 27 riunione comitato garanti

[da Agenzia DIRE]

(DIRE) Bologna, 21 giu. – Il comitato dei garanti del Comune di Bologna si riunira’ lunedi’ prossimo, 27 giugno a mezzogiorno, per sciogliere il nodo sul referendum sui finanziamenti comunali alle scuole materne private. Finora, i garanti non si erano pronunciati sull’ammissibilita’ del quesito ritenendo necessario che fosse insediato il Consiglio comunale.

Oggi pero’ e’ arrivato anche l’ordine del giudice del Tribunale di Bologna che da’ sette giorni ai garanti per rispondere al comitato Articolo 33 che ha
proposto il quesito referendario.
“Io credo che abbiamo fatto bene ad aspettare. Avevamo comunque spiegato che, dopo l’insediamento del Consiglio, ci saremmo pronunciati in merito. Ora non credo che si debba aspettare un minuto di piu’. Il giudizio era solo sospeso. Ora che anche il tribunale ci ordina di esprimerci e io sono ben lieto di obbedire”, afferma il professor Piergiovanni Alleva che compone il collegio dei garanti assieme a Antonio Carullo, Giovanna Endrici, Roberto Nania e Girolamo Sciullo. E per Alleva e’ maturo il tempo per un referendum su questa materia. “Faccio parte di questa commissione da 10 anni e mi pare che ormai sia piu’ facile trovare il petrolio che fare un referendum. Peraltro questo quesito mi pare molto semplice”, commenta Alleva.

  • Print
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn