Rinnovo appello rinvio voto

Ai cittadini bolognesi
Agli organi di stampa
Alla Presidente del Consiglio comunale
Ai Presidenti dei gruppi consiliari
Ai gruppi consiliari, con preghiera di inoltrare a tutti i consiglieri membri
Oggi in Comune durante la commissione congiunta scuola-affari istituzionali è stata licenziata pressocché invariata la delibera sul finanziamento alle scuole paritarie private, concludendo così il lavoro istruttorio in vista del voto previsto per il 23 luglio. Sempre per il 23 luglio, è previsto l’incontro dei garanti i quali dovranno esprimersi sull’ammissibilità dei quesiti presentati dal Nuovo Comitato Articolo 33.
I cittadini che fanno parte del Comitato si sono già rivolti qualche giorno fa (l’11 luglio) a consiglieri e gruppi consiliari appellandosi a loro perché rinviassero il voto della delibera, aspettando quindi il pronunciamento dei garanti.
Nessuna risposta ci è pervenuta, se non un’agenzia di stampa che riportava il sì al nostro appello da parte di Grillini, Idv.
Ribadendo l’appello, rimaniamo francamente amareggiati che la politica non abbia neppure dato risposta a una richiesta di buon senso da parte dei cittadini.
Richiesta chiaramente volta a dimostrare apertura e rispetto per i cittadini a cui crediamo vada restituita la parola, senza affrettarsi nell’approvazione di una delibera di durata di mandato quando nel frattempo i garanti si stanno esprimendo sull’ammissibilità del referendum.
Con preghiera alla Presidente del Consiglio e ai capigruppo di inoltrare a tutti i consiglieri.
I più cordiali saluti dal Nuovo Comitato Articolo 33
  • Print
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

Category: Comunicati stampa  |  Tags: