Sosteniamo le maestre contro l’esternalizzazione all’ASP

Il Comitato promotore sostiene la lotta delle maestre della scuola dell’infanzia comunale contro la sua esternalizzazione all’ASP. Ogni componente della Repubblica Stato, Regione, Comune ha l’obbligo di istituire scuole per tutti gli ordini e gradi (art. 33 c. 2) e la scuola dell’infanzia è scuola a tutti gli effetti dal 1968 anno istitutivo di quella statale e non è pertanto un servizio come i nidi. Se il Comune declassa le proprie scuole, che hanno la stessa organizzazione, gli stessi programmi, lo stesso contratto per le maestre, delle scuole statali, a servizio alla persona, il Comune esce dal sistema scolastico costituzionale e lo Stato non sarà più tenuto ad alcun intervento.

In ogni caso il successo del referendum imporrà alla Giunta un ripensamento delle miopi politiche che sta cercando di mettere in atto.

Nuovo Comitato Articolo 33

  • Print
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

Category: Comunicati stampa  |  Tags: