Veglia staffetta per il diritto costituzionale alla scuola pubblica



VEGLIA STAFFETTA PER IL DIRITTO COSTITUZIONALE ALLA SCUOLA PUBBLICA
da venerdì 19 a lunedì 22 luglio, piazza Nettuno

Il 22 luglio, a partire dalle ore 13, il Consiglio comunale è convocato per decidere in merito all’oggetto del
referendum relativamente alla destinazione dei finanziamenti comunali per le scuole dell’infanzia.

Da domani, venerdì 19 luglio, dalle ore 13, e fino alle ore 13 di lunedì 22 luglio, promossa dal Nuovo
Comitato ART.33, si svolgerà una VEGLIA – STAFFETTA PER IL DIRITTO COSTITUZIONALE ALLA SCUOLA PUBBLICA.

L’iniziativa prevede una presenza permanente, 24 ore su 24, in Piazza Maggiore, per comunicare alla città e
al Consiglio comunale la richiesta di rispetto dell’esito del referendum che arriva precisa e determinata dalle cittadine e i cittadini che hanno votato per la scuola pubblica.

Dopo l’esito del referendum, in cui fra gli 86.000 che hanno partecipato al voto, 50.500 (il 59%) hanno
scelto la scuola pubblica, è venuto il momento di vigilare sul rispetto sia del referendum come strumento di
partecipazione democratica, sia del suo risultato che a Bologna ha visto prevalere in modo indiscutibilmente
rilevante l’attenzione, la preoccupazione, la cura per il futuro della scuola pubblica.

Il grande impegno delle cittadine e dei cittadini e del Nuovo Comitato art. 33 quindi continua, e in questa
occasione prenderà la forma di statue immobili, con turni di due ore a testa, sotto le finestre della massima
rappresentanza istituzionale cittadina, rigorosamente silenti, per far parlare solo il cartello che sarà portato
addosso.

Per organizzare al meglio questo lungo presidio il Comitato Art. 33 ha predisposto una griglia di turni che si
è completata in una manciata di giorni con l’adesione di volontari, cittadine e cittadini determinati a
rivolgersi alle istituzioni, alla politica, ai gruppi consiliari, perché riconoscano e assumano l’esito finale di un
grande percorso democratico e partecipativo. Sono fra l’altro state preannunciate presenze provenienti da
altre città a significare quanto il successo del referendum di Bologna sia ormai un punto di riferimento per
tante altre realtà locali impegnate a sostegno della scuola pubblica.

Il 22 luglio alle ore 13, la veglia staffetta si trasferirà in Consiglio comunale riunito per deliberare sul
referendum.

Nuovo Comitato Articolo 33

  • Print
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

Category: Comunicati stampa  |  Tags: