Le insostenibili leggerezze di quel “presumibilmente”

Il referendum sulla scuola pubblica si terrà “presumibilmente a febbraio”. La notizia non arriva dal sindaco, a cui spetta l’indizione del referendum. Come potrebbe, del resto? Anche se i referendari hanno già superato le novemila firme necessarie perché la consultazione … Continue reading